• Home
  • AICA - Emm&mmE Informatica
SDA Bocconi e AICA hanno condotto la ricerca "Il futuro del lavoro, tra impresa e lavoratori nella società digitale", e dai dati raccolti sono emerse domande che, se forse scontate, hanno dato originato una riflessione sistematica sui contenuti dei nuovi lavori e quindi sulla capacità di predisporre anche un approccio alla didattica e all’aggiornamento permanente. SIAF, impegnato insieme ad AICA nell'aggiornamento permanente della professioni informatiche, ha voluto ospitare i relatori di questa ricerca ad un pubblico dibattito. I relatori includeranno, oltre al Presidente dell'AICA Giuseppe Mastronardi, Alfredo Biffi e Pierfranco Camussone della Bocconi, che riporteranno i risultati della ricerca  condotta da SDA Bocconi e AICA sul tema: "il futuro del lavoro, tra impresa e lavoratori nella società digitale”. Registrati subito: la partecipazione è gratuita!

Agenda

Introdurrà i lavori il Presidente della Sezione Territoriale Toscana AICA
  • Prof. Alessandro Fantechi
Interverranno e porteranno i loro saluti:
  • Prof. Giuseppe Mastronardi, Presidente AICA
  • Dott.ssa Francesca Pezzati, SIAF
Presenteranno la loro ricerca sul tema dell’incontro:
  • Prof. Alfredo Biffi, SDA Bocconi,
  • Prof. Pierfranco Camussone, SDA Bocconi.
Seguirà una tavola rotonda a cui interveranno anche:
  • Ing. Walter Quercioli, Presidente Feder Manager della Toscana.
  • Dott. Matteo Grossi, Presidente sezione dei Servizi Innovativi di Confindustria Firenze
L’evento si terrà presso il Plesso Didattico Morgagni, Viale Morgagni 40, Firenze, dalle ore 16.00 Registrati subito: la partecipazione è gratuita!   AICASiaf            

"Siamo realisti, chiediamo l'impossibile"

In tutto il mondo si manifestava contro la Guerra in Vietnam e la società dei consumi, lo stato borghese e la scuola di classe.

Sotto slogan come “Vogliamo pensare” e “No alla cultura dei padroni!” studenti e lavoratori si univano per cambiare il mondo, occupando scuole, università e fabbriche.

Sognatori e ribelli, i giovani sessantottini si sono conquistati spazio sulla scena politica, sociale e culturale e hanno favorito l’innovazione in molti settori, tra cui quello dell’Istruzione.

L'Associazione italiana per l'informatica ed il calcolo automatico (AICA) è un'organizzazione italiana di cultori e professionisti IT atta alla promozione e alla diffusione dell'informatica in Italia. Nello specifico, la mission di AICA è lo sviluppo della conoscenza digitale in tutti i suoi aspetti scientifici, applicativi, economici e sociali, al fine di diffondere la cultura informatica in Italia e realizzare una società digitale al passo con il progresso scientifico attuale. Per fare ciò, AICA si propone come promotrice di molteplici certificazioni atte a qualificare le competenze IT di diverse realtà, dunque, create ad hoc secondo le necessità conoscitive che deve perseguire un singolo cittadino, uno studente o un professionista IT. Inoltre, AICA favorisce l’incontro e il confronto sui temi del digitale attraverso convegni, seminari, pubblicazioni, progetti, workshop e attività di formazione. Non da meno, dal 2000 AICA è stata incaricata dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di gestire l'organizzazione delle Olimpiadi italiane di informatica, al fine di stimolare l'interesse dei giovani verso la scienza dell'informazione e le tecnologie informatiche. AICA propone una serie di progetti, molti dei quali rivolti anche ai giovani, e attività di ricerca e monitoraggio mirati al continuo sviluppo e aggiornamento su temi attuali o di cui non vi è ancora una conoscenza a 360 gradi, per offrire un contributo originale e aprire la strada a nuovi importanti filoni di confronto e riflessione. Individualmente o come ente, chiunque può entrare a far parte del mondo AICA: diventarne socio significa avere l’opportunità di offrire il tuo contributo economico, associativo e professionale, determinante per la realizzazione di progetti e programmi dell'Associazione, e allo stesso tempo di acquisire diversi diritti tra cui:
  • partecipare alle assemblee ai gruppi di lavoro
  • operare per lo sviluppo delle competenze professionali proprie e dei colleghi in conformità alle raccomandazioni nazionali ed europee;
  • partecipare al Congresso nazionale e ai vari eventi organizzati dall’associazione
  • ricevere la rivista online Mondo Digitale, la newsletter e le informazioni sulle molteplici iniziative
  • accedere al Cantiere dei Mestieri ICT, uno spazio on-line per verifcare le proprie competenze professionali
  • accedere come sister society alla IEEE Computer Society Italy Section e ad ACM a condizioni agevolate

Emm&mmE Informatica srl

Via Giacomo Matteotti 26/1
50055 Lastra a Signa (Firenze) - Italia
+39 055 8720165
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dati Fiscali

Iscritta nel Registro delle Imprese di Firenze al n° 04577140488
Capitale i.v./ultimo bilancio € 94.000,00
C.F/P.IVA 04577140488 - SDI 5RUO82D